Dentro la mia bottiglia vuota stavo costruendo un faro, mentre tutti gli altri stavano facendo navi.

(Charles Simić)

 

 

Il bello delle scoperte e dell’esperienza è poterle condividere con gli altri, e lo faccio portando di persona il mio messaggio in bottiglia

 

 


EVENTI PASSATI:

*L’11 dicembre sono stata ospite presso Lara Bernini per un incontro di Bookcoaching con un bellissimo gruppo che mi ha accolta con fiducia e cordialità. Alle riflessioni scaturite da alcuni esercizi, ispirati al libro Cose che avrei preferito non dire di Cecelia Ahern, è seguita la lettura in aula di due meravigliosi albi illustrati, che hanno stimolato forti suggestioni e acuti confronti: Che idea! di Kobi Yamada, illustrato da Mae Besom e L’innaffiatoio di Erika Cunja.

* Il 6 ottobre sono ospite del Direttivo dell’Associazione ViviAdriano di Milano, nata da pochi mesi, per confrontarci e capire insieme se si può avviare una collaborazione utile alla mission dell’associazione che ha il nobilissimo scopo di trasformare il Quartiere Adriano da “dormitorio a centro periferico di importanza, in cui convergono culture, eventi, attività commerciali, lavoro, studio e svago per le vecchie e le nuove generazioni … e collegare tutte le realtà divise, dare voce ai cittadini per poter ripartire da zero e coltivare tutto ciò che di positivo è possibile realizzare, al fine di migliorare sempre più la vita dei residenti”. 

 

* Giù la maschera!  Incontro di Bookcoaching con Aperitivo il 22 agosto 2018 a Monopoli presso il B&B La Torre e il Mare, di cui ho parlato in questo post.

* Dal 3 marzo al 16 giugno 2018 ho tenuto un Ciclo di Bookcoaching sulle Chiavi della Felicità a Milano in collaborazione con Equi.libri in Corvetto. Qui potete trovare il programma! Una delle esperienze più belle della mia vita, con donne fantastiche che hanno voluto mettersi in gioco abbassando ogni difesa ma facendo emergere tanta grinta e passione!

* Dal 23 gennaio all’8 maggio 2018 ho tenuto un Ciclo di Bookcoaching in 4 incontri sul tema del Denaro, presso l’Accademia della Felicità a Milano. Abbiamo sviscerato il tema indagando il valore che noi attribuiamo al denaro e lo abbiamo fatto leggendo quattro libri: Si spengono le luci di Jay MacInerney, Grandi speranze di Charles Dickens, Il grande Gatsby di Francis Scott FitzgeraldSnob di Julian Fellowes.

Quattro romanzi molto diversi tra loro, per stile e trame, che hanno contribuito ad ampliare le riflessioni e a focalizzare meglio la nostra posizione nei confronti dei soldi… più consapevoli ora di cosa significhi essere e sentirsi ricchi per noi.

* Il 24 aprile sono stata in Sardegna, a Selargius (Cagliari) per un incontro di Bookcoaching “A tu per tu con la tua vita”, ospite di Natur House Selargius. Ho parlato dei libri Cose che avrei preferito non dire di Cecelia AhernPer dieci minuti di Chiara Gamberale, ricevendo un’accoglienza calorosissima e la soddisfazione di un’attenta e partecipata attenzione dei presenti. Ho raccontato qualcosa in un post e chissà se si sarà trattato solo di un inizio… 

* Il 18 marzo ho partecipato con un intervento sul Bookcoaching a un evento gratuito dedicato da Accademia della Felicità alle Dieci chiavi per una vita più felice, insieme ad altre coach.