Come può un semplice raggio fare la differenza per così tante vite? Come possono tante persone fidarsi di quella luce e di quelli che la custodiscono? Solo da adulto, ho capito perché mi affascinano tanto queste magnifiche torri. Sono sempre stato rapito dal fascio di luce brillante del faro, e dal suo scopo: guidare le navi e i suoi equipaggi in acque sicure. Pioggia o nebbia, tempesta o foschia, la luce è sempre là, dietro la lente di cristallo, una sorta di muro trasparente posto innanzi alla fonte luminosa per amplificarne la forza.

(Sergio Bambarén)


 

Ti capita di sentirti diverso dagli altri, incompreso e non apprezzato, sei insoddisfatto di te e delle tue relazioni o del tuo lavoro, temi di fallire e preferisci evitare di prendere decisioni e fare scelte, ti lasci troppo condizionare dal giudizio altrui e giudichi severamente te stesso, non riesci a identificare i tuoi obiettivi o non sai come realizzarli, aspiri al cambiamento e al contempo lo temi.

Se ti identifichi anche in una sola di queste situazioni è probabile che la fonte dei tuoi disagi dipenda da una erronea consapevolezza di te, delle tue risorse, dei tuoi talenti e dei tuoi diritti.

Io posso aiutarti a scoprirlo.

La vita è come il mare: a volte burrascosa, altre lievemente alterata, e anche quando è tranquilla sotto c’è un fermento continuo, un brulicare di vita, affascinante tuttavia faticoso.

Lo è per tutti e, presi d’assalto da tanti stimoli esterni contrastanti, non sempre si hanno le energie o la lucidità per riuscire a rimanere a galla; e può succedere di sentirsi come barche disperse nell’immensità della distesa marina e di aver bisogno di una guida per scorgere, anche da lontano, la meta del viaggio e non perdere la rotta, prima che sia troppo tardi e si riduca la visibilità.

Attenzione, però, a manovrare il timone dovrai essere tu: punteremo tutto sulle tue forze e potenzialità.

Ricorda che il coaching è una strategia per raggiungere gli obiettivi, che prevede un’assunzione di responsabilità e si basa sull’azione.

Ti aiuterò a:

– Focalizzare l’attenzione su di te e conoscerti meglio

– Riconoscere la posizione che vuoi avere nel mondo

– Individuare i tuoi interessi, i bisogni, i sogni e i progetti, imparando innanzitutto a distinguerli

Ti libererai da zavorre quali:

Giudizio su te stesso

– Paura del giudizio altrui

Convinzioni limitanti

Acquisirai familiarità con strumenti come:

Autostima

Organizzazione del tempo

Uscita dalla zona di comfort

Fiducia in te stessonel prossimo

Come lavoreremo

Prenderemo un primo appuntamento conoscitivo, di persona o su Skype, durante il quale ci confronteremo per capire se possiamo lavorare insieme.

Sin dal primo incontro ti consiglio di munirti di carta e penna per prendere appunti.

Ci vedremo poi per altre 5 sessioni, a distanza di quindici giorni circa, in cui focalizzeremo l’obiettivo da raggiungere e stabiliremo insieme la strategia di azione.

A ogni incontro staremo insieme per 1 ora e riceverai tutta la mia attenzione: ascolterò, farò domande e lancerò alcune sfide per iniziare a muoverti verso il cambiamento.

Dopo ogni sessione, ti manderò per e-mail un pdf relativo al nostro dialogo, compresi alcuni esercizi di riflessione, nozioni di coaching e accenni alle neuroscienze: alla fine del ciclo potrai, dunque, disporre di vere e proprie dispense a cui potrai regolarmente fare riferimento, anche in seguito, per verificare l’avanzamento del tuo percorso verso i tuoi obiettivi.

Se vuoi capire come possiamo lavorare insieme, scrivimi, prendiamo un primo appuntamento conoscitivo e gratuito e raccontami qualcosa di te. Preparerò poi un progetto da condividere con te per valutare insieme una strategia che miri a raggiungere l’obiettivo ma che sia affine ai tuoi ritmi e alla tua personalità.